Stampa questa pagina

Corciano Festival In evidenza

  • Venerdì, 12 Luglio 2013 11:15

Durante il Rinascimento la città di Corciano pulsava di un'intensa attività comunitaria, artigianale e commerciale che la rendeva un centro vitale, economicamente florido ed in continua espansione. Il Corciano Festival - Agosto Corcianese rievoca questi momenti di vita quotidiana in uno scenario immutato, in cui i cittadini non sono solo comparse ma veri e propri protagonisti di una rappresentazione storica vissuta intensamente e con profonda partecipazione.
tra il primo sabato e la terza domenica del mese di agosto

 

Dalla prima edizione del 1950 la manifestazione si è progressivamente sviluppata, offrendo esposizioni di pittura e scultura, spettacoli teatrali, concerti, rievocazioni storiche e convegni sull'arte. 

L’Umbria del Cuore 
“Unafeliceimmigrazionediartistipoetiarchitettimusicistiattoricantantifotografigiornalisticineastiscrittori” è una iniziativa nata per dare un riconoscimento a personalita' insigni che hanno scelto l'Umbria come loro residenza o come luogo ove rifugiarsi per lavorare, meditare, riposare;una seconda terra natale che, al posto della prima, e' stata scelta e, quindi, e' piu' amata. 

Nelle serate dedicate ai festeggiamenti, inoltre, è possibile assaporare pietanze ispirate al Medioevo ed al Rinascimento rielaborate opportunamente da famosi cuochi italiani per il Corciano Festival.

Nei locali della "taverna del duca" è possibile gustare carni, verdure, pesci, cereali lavorati secondo antiche ricette e saggiare vini prodotti per l'occasione.
La cena è il momento migliore per ammirare l'opera dei tanti artisti, poeti, critici d'arte, musicisti, che in agosto si ritrovano a Corciano. 

Nel campo musicale, Corciano si avvia a diventare il punto di riferimento internazionale per ciò che riguarda la musica per Banda e per complessi di fiati. Il Concorso Internazionale di Composizione Originale per Banda, sorto nel 1980, è l'unico il Italia ad avere carattere di continuità. 
Grazie alle linee programmatiche tracciate dal Maestro Goffredo Petrassi che per anni ne ha presieduto la giuria, il concorso ha assunto un taglio di carattere contemporaneo che lo ha posto all'attenzione internazionale.

L'Agosto Corcianese non si dimentica del passato storico del paese ed ogni anno vengono rievocate scene di vita e costume di quell'epoca.

Si contano tre diverse rievocazioni:

la "serata dei menestrelli" ( 13 agosto), che rappresenta la parte romantica della festa in cui gruppi di cavalieri vanno a cantare sotto i balconi delle amate; la "processione del lume"( 14 agosto), in ricordo dello storico dono del cero alla chiesa, ed il "corteo del gonfalone" ( 15 agosto), che consiste in una sfilata di figuranti dell'epoca. Insomma un' occasione da non perdere per visitare oltretutto la splendida Corciano.

 



Letto 4975 volte Ultima modifica il Domenica, 08 Giugno 2014 10:42

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

 

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.